Archivi categoria: Eventi a Imperia

In occasione della festa di San Giovanni il Liceo propone visite guidate per la città
Gli studenti del Vieusseux “ciceroni” ad Oneglia

 

Il Liceo “G. P. Vieusseux” prosegue le iniziative per la valorizzazione del territorio: dopo il successo dell’apertura straordinaria di Palazzo Pagliari a Porto Maurizio l’anno scorso, continua l’impegno della Scuola  per la conoscenza e la promozione della città.

Oltre alla Convenzione già stipulata con il Comune di Imperia, novità di quest’anno è la collaborazione con il Comitato di San Giovanni e Tradizioni Onegliesi.

Sette ragazzi dell’indirizzo classico, nell’ambito del progetto di Alternanza Scuola Lavoro, hanno preparato un interessante percorso di visita, grazie alle ricerche condotte presso la Biblioteca Civica “L. Lagorio” e la sede del Comitato.

Ci troverete all’ingresso dell’area della festa di San Giovanni, nello spazio che il Comitato ha gentilmente riservato al Liceo: uno stand che sarà  punto di partenza per le passeggiate guidate, programmate a partire da Sabato 17 giugno, alle ore 18,30 e 20,30.

Gli studenti vi attendono numerosi.

 

I NOSTRI ALUNNI PROTAGONISTI AL CONCORSO DI POESIA DELLA XVI° FIERA DEL LIBRO DI IMPERIA E AL PREMIO CITTA' DI ARENZANO
PIOGGIA DI PREMI PER LA POESIA AL LICEO G.P. VIEUSSEUX DI IMPERIA

Si è svolta domenica 2 giugno la premiazione della X edizione del Certamen poetico organizzato nell’ambito delle manifestazioni culturali della XVI° Fiera del libro di Imperia.

Ancora una volta gli alunni del Liceo Vieusseux di Imperia si sono dimostrati meritevoli di lode con i loro componimenti, classificandosi ai primi posti nella sezione C, riservata agli alunni della scuola Secondaria superiore.

Al primo posto si è classificata Irene Zanchi, della 2A  Classico,  con la poesia “OGNI GIORNO, TUTTI I GIORNI”

Al secondo posto, con la poesia “MONUMENTI POETICI”, si è classificata Camilla Leporace della classe III ASA, già premiata quest’anno al Concorso intitolato a don Agostino Cantoni “I giovani ed internet”di Crema, per cui ha conseguito anche un premio in denaro.

Quest’anno il motivo ispiratore dei testi, tutt’altro che facile, riguardava il Design, tema conduttore della Fiera.

Camilla Leporace premiata alla Fiera del Libro

Ecco la poesia seconda classificata:

MONUMENTI POETICI di Camilla Leporace

Poeta è architetto dell’anima                                                                                         e le parole son cemento                                                                                                     armato d’inchiostro e meraviglia.

Poesia è monumento di pensieri,                                                                                 scultori della quotidianità;                                                                                         un Colosseo di sentimenti.

Se non è bellezza è treno che deraglia                                                                   dallo schema delle rime e degli accenti,                                                       senza alcuna stazione raggiungere.

I testi sono amore                                                                                                          che esterna l’interiorità;                                                                                                   il risultato è consapevolezza nello sguardo.

La lista dei successi letterari di questi giorni è arricchita inoltre dall’affermazione di Riccardo Fossati, alunno della IV B Scientifico, che ha vinto il primo premio  nella sezione A  al Concorso “Per il verso giusto” – Premio di poesia per giovani città di Arenzano III edizione, dedicato a Lucia Morpurgo Rodocanachi.

Riccardo Fossati

I vincitori potranno partecipare ad un seminario sulla scrittura poetica ad Arenzano presso Villa Mina tenuto dagli importanti critici componenti la giuria del Premio, poeti e docenti universitari R.Galaverni, S. Verdino, U. Piersanti.

La premiazione si terrà il 24 giugno ad Arenzano.

Il testo premiato, intitolato “Nel buio intorno al monitor“, si è ispirato ad un motivo quanto mai attuale: il rapporto tra i giovani ed internet.

Nel buio intorno al monitor – di Riccardo Fossati

(I giovani e internet)

Nel buio immersi,

una luce accecante

scolorisce il mondo,

 

dove tutti sono numeri,

impersonali cifre

di un enorme sistema.

 

Questa luce drogante

ci fa sentire onnipotenti,

onniscienti e intoccabili,

 

è la droga più potente di tutte,

che ci rende soli

circondati da soli.

 

La gente scappa dalla propria vita,

si rifugia  in quella virtuale,

morendo realmente.

 

Nel buio immersi,

la tastiera batte,

a ritmo dell’ orologio.

 

A tutti i nostri giovani poeti, vanno i complimenti della scuola e dei loro insegnanti.

Prof.ssa Michela Ramella

 

Continua la nostra partecipazione al celeberrimo evento letterario nazionale
IL VIEUSSEUX AL PREMIO “STREGA” 2017

Con la conferenza stampa di presentazione, oggi in Provincia, si è aperta la partecipazione del nostro Liceo al PREMIO STREGA 2017.

Qui il discorso del preside, Prof. Paolo Auricchia

Da quattro anni ormai, i nostri ragazzi fanno parte della giuria che contribuirà a proclamare il vincitore del “Premio Strega Giovani”, scelto fra i 12 finalisti in gara.

Il Premio Strega, portato 4 anni fa a Cervo dall’impegno della Prof.ssa Francesca Rotta Gentile, è uno dei più prestigiosi eventi del panorama letterario nazionale.

La nostra scuola vanta in provincia il primato di partecipazione sin dalla prima edizione dello “Strega Giovani”:  i giurati hanno circa un mese di tempo per leggere i 12 romanzi finalisti e votare il preferito con una motivazione, che sarà poi oggetto di un ulteriore premio.

E’ certamente un tour de force di lettura, che testimonia il grande impegno dei nostri studenti e che  ha il pregio di mettere i ragazzi a contatto con una letteratura “viva” e in fieri: essi hanno finalmente l’opportunità unica di discutere direttamente con gli autori e questo è certamente un modo assai stimolante per apprendere ad amare la lettura.

I giurati poi incontreranno personalmente gli autori della cinquina finalista il 25 giugno 2017 alle ore 21.30 nello scenario incantato del sagrato della Chiesa dei Corallini di Cervo, ed il vincitore nella sua prima uscita ufficiale, il 9 luglio, nello stesso luogo, sempre alle 21.30, in una serata di gala presentata da Giampiero Mughini.

Alle tradizionali iniziative, quest’anno si è aggiunto il Progetto di Service Learning “Artisti per caso e per passione – le vie dell’arte” (in collaborazione con altri istituti): alcuni ragazzi hanno avuto modo di dare libera espressione al loro talento artistico con la realizzazione di quadri sui temi LE EMOZIONI – IL SOGNO. 

I quadri realizzati saranno esposti e venduti in una mostra che si aprirà il 16 giugno  (ore 21.30) presso l’Oratorio di Santa Caterina di Cervo.

Il ricavato della vendita sarà devoluto per il restauro del patrimonio artistico cervese.

QUI I LAVORI DEI NOSTRI ARTISTI:

  • "La signora della tristezza" - Asia Ferrua

Un weekend di scrittura en plein air negli scenari più suggestivi di Porto Maurizio
CORSO DI SCRITTURA CREATIVA CON E.SOTTILI

Il Liceo Classico, Scientifico e delle Scienze Applicate VIEUSSEUX di Imperia propone per la prima volta un corso di SCRITTURA CREATIVA EN PLEIN AIR sul PARASIO di Porto Maurizio, e tra le mura dell’antico CONVENTO DI SANTA CHIARA sabato e domenica 8-9 APRILE, per un totale di 14 ore valide per la FORMAZIONE DOCENTI. Il Liceo Vieusseux fornirà l’attestato.

MODULO ISCRIZIONE CORSO SCRITTURA

Il corso è rivolto a tutti i docenti, di ogni ordine e grado, ma anche a chi ama la scrittura, o a chi voglia conoscere meglio uno dei luoghi più suggestivi del Ponente: il PARASIO di Porto Maurizio.

Il laboratorio di scrittura sarà alternato alle uscite nel borgo, per catturare volti, luoghi e sensazioni.
Docente e guida lungo i percorsi della scrittura sarà ELEONORA SOTTILI, scrittrice e docente di scrittura creativa presso la SCUOLA HOLDEN di Torino.


MODULO ISCRIZIONE CORSO SCRITTURA
 

Sono previste anche due visite del PARASIO, grazie alla collaborazione dell’architetto CRISTINA TEALDI, docente di Teologia e Arte presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose
….e poi…
I partecipanti avranno l’opportunità di scrivere in un luogo mai aperto sino ad oggi a eventi di questo tipo: il MONASTERO DI SANTA CHIARA, fondato nel XIV sec., e abitato tuttora dalle monache Clarisse di clausura.

Scriveremo nella Sala della Lettura, che fu l’antico Oratorio della Confraternita Medievale di Santa Caterina d’Alessandria.
Grazie all’ospitalità delle suore avremo a nostra disposizione anche il Refettorio, per il pranzo.
Chi vorrà potrà usufruire delle antiche celle adibite a Foresteria, su offerta.
Costo del corso130 euro.

Il corso è pagabile con la CARTA DEL DOCENTE.

Per ogni altro tipo di pagamento, contattare la prof.ssa  EMANUELA ROTTA al numero 328-7896272

PROGRAMMA DETTAGLIATO:

SABATO 8 aprile
9.30- 10.30: Eleonora Sottili recupero della percezione e dell’immaginazione
10.30-11.30. visita del Parasio con l’architetto Cristina Tealdi : il Monastero di Santa Chiara, San Pietro e la cittadella Medievale
11.30 – 13 : Eleonora Sottili : zoomate e panoramiche
pausa pranzo 13-14.30
14.30- 18.00: Eleonora Sottili la descrizione dello spazio e del tempo: da Modiano a Paul Auster, da Tobias Wolff a Calvino
DOMENICA 9 aprile
9.00 – 10.30: Eleonora Sottili: Il personaggio: caratteristiche e storture. Il punto di vista
10.30 -11.30 visita del Parasio con l’architetto Cristina Tealdi: i palazzi successivi al XVII sec., il Duomo e la sua Piazza
11.30 – 13.00 : Eleonora Sottili: La voce del personaggio e il dialogo
pausa pranzo 13-14, nel Refettorio del Convento
14.00 – 16.00: Eleonora Sottili: Analisi e costruzione di una storia.

Progetto "Adotta l'autore": incontro con il generale Pellegrini, collaboratore dei grandi giudici antimafia
I RAGAZZI DEL CLASSICO RICORDANO FALCONE INTERVISTANDO IL GENERALE PELLEGRINI

Venerdì 3 febbraio 2017, presso una nota libreria imperiese, all’interno del progetto “Adotta l’autore”, gli alunni della classe IIIA del Liceo Classico, coordinati dalla professoressa Alessandra Garibaldi, hanno intervistato il Generale Angiolo Pellegrini, che è stato uno dei massimi investigatori impegnati nella lotta alla mafia a Palermo  al tempo dei giudici Falcone e Borsellino.

Il Generale, scrittore del libro-documentario “Noi, gli uomini di Falcone”, ha intrattenuto un foltissimo uditorio testimoniando con calore le esperienze vissute a fianco dei due magistrati.
Notevole la partecipazione del pubblico che, nel silenzio più totale, ha ripercorso con la mente uno dei momenti più dolorosi della nostra storia recente.
I ragazzi hanno potuto dialogare a lungo con il Generale, rivolgendogli molte domande, che hanno dato vita ad un commovente dibattito.
Il Generale Pellegrini si è poi congedato dai ragazzi con un toccante ringraziamento e con l’invito ad essere sempre testimoni di valori positivi, sottolineando che la mafia non si combatte solo con i Carabinieri, ma con le persone che, ogni giorno, scelgono un percorso di giustizia, onestà e sincerità.

Inizia la prestigiosa collaborazione con la SCUOLA HOLDEN
CORSO DI SCRITTURA CREATIVA CON E. SOTTILI

Da quest’anno Il Liceo Vieusseux collabora con la prestigiosissima SCUOLA HOLDEN DI TORINO, fondata dal noto scrittore Alessandro Baricco e fucina di giovani talenti letterari.

Il Liceo Vieusseux è L’UNICA SCUOLA SUPERIORE DEL PONENTE LIGURE  a potersi fregiare di tale importante collaborazione.

La prima iniziativa riguarda due incontri con ELEONORA SOTTILI,  docente della Scuola Holden, autrice del romanzo Se Tu Fossi Neve, Ed. Giunti.

Mercoledi’ 25 gennaio, dalle ore 9.35 alle ore 12.15, Eleonora Sottili terrà un

Laboratorio Di Scrittura E Sopravvivenza Creativa

per un gruppo selezionato di studenti del liceo Vieusseux, mentre dalle ore 14.30 alle 17.00 ci sarà un incontro di formazione organizzato dal Vieusseux per docenti di ogni ordine e grado, dal titolo

Dall’attenzione all’immaginazione: La scrittura creativa come strumento per esplorare la realtà e conoscere se stessi.

L’incontro è valido per l’esonero ministeriale. Al termine del corso verrà infatti consegnato un attestato di frequenza  a cura del Liceo Vieusseux.

Eleonora Sottili

15977290_1816318811958000_4829075879943703854_n

  • Si ricorda inoltre che MARTEDI’ 24 GENNAIO, presso Libreria Mondadori di Imperia, alle ore 18.30, Eleonora Sottili presenterà il suo romanzo “Se tu fossi neve”, Ed. Giunti

 

COLLABORAZIONE FRA IL LICEO VIEUSSEUX E LA SCUOLA HOLDEN DI TORINO
CORSO DI SCRITTURA E “SOPRAVVIVENZA CREATIVA”

Fervono le attività del Dipartimento di Lettere della nostra scuola.

Da quest’anno collaboriamo infatti con la Casa Editrice Loescher, che ha pubblicato l’antologia L’Isola, attualmente in uso nelle Classi Prime.

Ma soprattutto, la grande novità di quest’anno è la collaborazione con la prestigiosissima SCUOLA HOLDEN DI TORINO, fondata dal noto scrittore Alessandro Baricco e fucina di giovani talenti letterari.

Questo ci ha permesso di avere con noi la scrittrice ELEONORA SOTTILI,  docente della Scuola Holden, autrice del romanzo Se Tu Fossi Neve, Ed. Giunti.

Mercoledi’ 25 gennaio, dalle ore 9,35 alle ore 12,15, Eleonora Sottili terrà un

Laboratorio Di Scrittura E Sopravvivenza Creativa

per un gruppo selezionato di nostri studenti, mentre dalle ore 14.30 alle 17.00 ci sarà un incontro di formazione organizzato dal Vieusseux per docenti di ogni ordine e grado, dal titolo

Dall’attenzione all’immaginazione: La scrittura creativa come strumento per esplorare la realtà e conoscere se stessi.

L’incontro è valido per l’esonero ministeriale. Al termine del corso verrà infatti consegnato un attestato di frequenza  a cura del Liceo Vieusseux.

15977290_1816318811958000_4829075879943703854_n

Sottili_25_gennaio_2017_Imperia (2)

Ecco un calendario delle altre iniziative culturali previste:

venerdì 20 gennaio, dalle 10.40 alle 13.10, in Aula Magna: incontro (riservato alla classi quinte del liceo) organizzato dalla Prof.ssa Francesca Rotta Gentile, dell’Istituto “Ruffini” con Demetrio Paolin,  critico letterario e finalista del Premio Strega 2016 con il romanzo “Conforme alla gloria“. Lo scrittore terrà una conferenza sui romanzi di Pavese (La casa in collina) Fenoglio (Una questione privata).

Ricordiamo inoltre le seguenti iniziative:

  • VENERDI’ 20 GENNAIO, a Cervo, presso l’Oratorio di Santa Caterina, alle ore 17, lo scrittore  Demetrio Paolin sarà protagonista di un incontro sul suo romanzo “Conforme alla gloria”, finalista Premio Strega 2016. L’incontro è valido per formazione docenti.
  • MARTEDI’ 24 GENNAIO, presso Libreria Mondadori di Imperia, alle ore 18.30, Eleonora Sottili presenterà il suo romanzo “Se tu fossi neve”, Ed. Giunti

 

 

Studenti uniti contro le discriminazioni
BREAK THE WALL

GIOVEDI’ 22 DICEMBRE, alle ore 21, presso l’Auditorium della Camera di Commercio di Imperia, si terrà un evento speciale, nato dalla collaborazione fra la Rete degli Studenti Medi (sez. di Imperia) e il Liceo Vieusseux, con il patrocinio dell’Ufficio Pari Opportunità della Provincia di Imperia.

Lo spettacolo intende valorizzare le giovani eccellenze artistiche del territorio e sensibilizzare, attraverso l’arte, la musica e la recitazione, contro ogni forma di discriminazione: di genere, di orientamento sessuale e religioso.
Sarà anche presentato il progetto “Impariamo a comunicare immagini amiche”, realizzato dal Liceo Classico. Il progetto verte sull’utilizzo consapevole delle immagini della donna nel mondo della pubblicità.
Interverrà il Preside del Liceo Vieusseux, prof. Paolo Auricchia.
Si ringraziano l’Assessore Enrica Chiarini e la dott.ssa Laura Amoretti Consigliera di Parità,  per l’attenzione e la sensibilità dimostrata verso il progetto.
L’ingresso sarà ad offerta libera e il ricavato sarà devoluto a una scuola delle zone terremotate del Centro Italia, per dimostrare la vicinanza degli studenti imperiesi .
Si esibiranno:

gruppo musicale TEEN TOWN (Diandra Delfino, Luca Cravero, Mattia Errico, Alessandro Felice, Paolo Bonelli)

gruppo musicale ROCK ‘N ROLL DREAMERS (Alessandro Nuti, Enrico Prato, Samuele Giacchino, Riccardo Tassella, Luca Di Maria)

gruppo musicale SEAWARDS (Giulia Benvenuto, Francesco Proglio)

ed inoltre:

 

Davide Biarese  – Chitarra
Marco Ghirardo – Chitarra
Dario Bongioanni – Chitarra
Francesco Marafante – Chitarra
Lorenzo Longordo – Basso
Emilio Perlo –  Batteria
Alessandro Nuti – Batteria
Luca Memeo  – Batteria
Marialaura Frescura –  Piano
Samuele Gandolfo – Piano
Giorgia Plaickner  – Piano
Paolo Schermi – Piano
Giorgia De Ferro  – Voce
Sabrina Hoti  – Voce
Matteo Rodrigues – Voce

Asia Forte – Voce
Andrea Ghirardini  – Flauto traverso
Ida Ceccarelli – performance teatrale
Francesco Peressin – Presentatore e performance teatrale
Angela Marta Giribaldi – Danza
Marianna Solitano –  Danza

Il Service audio-luci sarà a cura di Alessandro Saglietti.

Il servizio foto-video della serata sarà a cura degli studenti del Liceo Artistico  di Imperia

Pagina Facebook dell’evento: https://www.facebook.com/events/1200595580009865/

Siete tutti invitati, non fate mancare il vostro sostegno!

Il Liceo presente alla celebrazione in Piazza della Vittoria
Celebrazione del 4 Novembre

Questa mattina, 4 novembre 2016, due classi del Liceo, la seconda C Scientifico e la seconda A classico, hanno partecipato alla Festa delle Forze Armate tenutasi in Piazza della Vittoria alle ore 10.30,  alla presenza delle principali autorità civili e militari. 
Gli alunni Annalisa Longo e Ettore Perlo  hanno dato lettura delle motivazioni per cui è stata conferita la medaglia d’oro da parte del Presidente della Repubblica alla provincia di Imperia. 
Il sindaco del Consiglio Comunale dei ragazzi Annalisa Tamietto ha pronunciato un toccante  discorso in memoria dei caduti di tutte le guerre. 
Ha chiuso la cerimonia l’orazione ufficiale del generale Marcello Bellacicco, ex studente del nostro Liceo, che rivolgendosi ai ragazzi presenti, ha spiegato il significato della festa delle forze armate e invitato i giovani a non dimenticare il senso del dovere e l’amor di patria.

Anniversari e ricorrenze
LETTORI DI CUORE

In questi giorni Edmondo De Amicis avrebbe compiuto 170 anni. Il più famoso degli scrittori imperiesi nasce infatti a Oneglia il 21 ottobre 1846. Quarant’anni dopo, il 17 ottobre 1886, l’editore Treves a Milano licenzia la prima edizione del libro “Cuore”, un best seller d’epoca che ancora oggi è tra i volumi più stampati e tradotti al mondo. Come ricordare due anniversari così intimamente legati e così importanti per la Città? In attesa della presentazione al pubblico di due importantissimi contributi scientifici relativi allo scrittore concittadino e connessi con l’acquisizione di due importanti manoscritti inediti avvenuta in aprile, la Biblioteca Civica Lagorio, che sorge proprio di fronte alla casa natale di Edmondo De Amicis, ha organizzato per oggi, giovedì 27 ottobre, una lettura pubblica di pagine del “Cuore”. Dice l’Assessore alla Cultura Podestà:

“E’ un’occasione per “abitare” ancora una volta la suggestiva ricostruzione dello studio dello scrittore, riempiendola di libri, immagini e parole”.

Il Liceo Vieusseux che, è bene ricordare, ha una sezione classica un tempo dedicata al celebre scrittore imperiese, ha voluto dare il suo contributo alla memoria di questa gloria cittadina; stamani infatti due nostri allievi: LEONARDO FASCIANA e EDOARDO LUCIA, frequentanti il quarto anno del Liceo Classico, hanno dato lettura di alcuni passi del libro Cuore, alternandosi con altri “maratoneti della lettura”.