Laboratorio di biologia molecolare e biotecnologie

CUSMIBIO2017

CUS MI BIO 25-26 Maggio 17 elenco alunni

LOCANDINA CUS MI BIO

LICEO VIEUSSEUX,LICEO CASSINI,LICEO AMORETTI IMPERIA
CLASSI:V A,B,C Scient.ASA,BSA Scienze Applicate,VA Classico
IV A Scientifico e Classico,IV C Scientifico,IIC Scientifico…

Leggi l'articolo

ATTIVAZIONE INDIRIZZO ESABAC

Finalmente è giunta la bella notizia che da qualche tempo aspettavamo: dal prossimo anno scolastico il percorso ESABAC sarà attivato su una sezione del LICEO SCIENTIFICO.

L’acronimo ESABAC nasce dall’unione di « Esame di Stato » italiano e « Baccalauréat » fra…

Leggi l'articolo

Progeto DEBATE

CALENDARIO INCONTRI PROGETTO DEBATE
Si comunicano di seguito le date e gli orari degli incontri di preparazione per gli alunni coinvolti nel progetto Debate:

Lunedì 29 Maggio: dalle ore 14:00 alle ore 16:00
Mercoledi 31 Maggio: dalle ore 13:05 alle ore 13:5…

Leggi l'articolo

CONSUNTIVO ATTIVITA' SPORTIVE 2016-2017

Nel corso del corrente anno scolastico i ragazzi hanno partecipato alle seguenti discipline con ottimi risultati.

-Corsa campestre. Finali nazionali a Gubbio con la squadra maschile che è arrivata a metà classifica.

-Gare di sci. La squadra maschile si è cl…

Leggi l'articolo

MENZIONE SPECIALE PER I RAGAZZI DEL VIEUSSEUX

Sabato 20 maggio 2017,  tre allievi della classe 2 B Scienze Applicate  (Lorenzo De Thomatis,  Emanuele Fossati, Dragos Buhnila) sono stati premiati con una menzione speciale per aver partecipato al progetto Draw not war  indetto da Coop Liguria.

Il proget…

Leggi l'articolo

Corso di Lingua Francese Biennio

Pubblichiamo in allegato il proggetto pwer il corso di lingua francese Progetto Francese Biennio 2016_2017

Leggi l'articolo

Ancora un successo

Sempre bravi i nostri ragazzi!

Ancora ottimi risultati conseguiti dagli alunni del Liceo Scientifico G. P. Vieusseux di Imperia: questa volta a distinguersi sono state le due studentesse Camilla Leporace della III ASA e Paola Veglio della IV BS, che nell’VIII°…

Leggi l'articolo

Cultura e poesia con Giuseppe Conte al Liceo

Organizzato e coordinato dalla professoressa Michela Ramella, l’incontro ha visto la partecipazione delle classi IC, III ASA, IV BS, e IV C, che durante l’anno hanno approfondito la figura di questo autore ligure con la lettura e l’analisi di alcuni suoi romanzi …

Leggi l'articolo

Roboetica,implicazioni morali della robotica


Eventi morali ed attività didattica,sono diventate una realtà tangibile al Liceo Vieusseux di Imperia,grazie al Progetto di Bioetica attivato dalla Profssa De Meo Raffaella, docente di Scienze del Liceo che da ben 10 anni si occupa della correlazione tra etic…

Leggi l'articolo

Mercoledì 31 maggio Esame ECDL ore 13:45 (I turno) e ore 14:30

Si ricorda che il prossimo esame è fissato per MERCOLEDI’ 31 maggio 2017 (e non di venerdì come al solito).

Per sostenere l’esame è necessario esibire un documento d’identità (carta d’identità, passaporto, patente, ecc,) in corso di validità.

Poiché la scuo…

Leggi l'articolo

LA 3° CLASSICO ALLA FINALISSIMA DELLA GARA DI LETTURA A RIMINI

Come tutte le cose belle è iniziata per gioco….
Il 7 aprile 2017, presso i giardini dello stabilimento  dell’Olio Carli, si è conclusa   la gara di lettura, organizzata dalla libreria Mondadori, che ha visto il bel risultato dei ragazzi della 3° classico, che …

Leggi l'articolo

CORSO DI AGGIORNAMENTO BES
Formazione docenti 2016-2017

  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  

L'attivazione a partire dalla classe 3° dell'anno scolastico 2017/2018
ATTIVAZIONE INDIRIZZO ESABAC

Finalmente è giunta la bella notizia che da qualche tempo aspettavamo: dal prossimo anno scolastico il percorso ESABAC sarà attivato su una sezione del LICEO SCIENTIFICO.

L’acronimo ESABAC nasce dall’unione di « Esame di Stato » italiano e « Baccalauréat » francese: si tratta di un percorso di studi  integrato all’Esame di Stato, attivabile nel triennio. Al momento del diploma, gli studenti dovranno raggiungere un livello di conoscenza della lingua francese pari al B2.

Due discipline specifiche sono integrate alla preparazione dell’Esame di Stato: lingua/letteratura e storia. Queste due discipline saranno impartite nella lingua di Molière per gli allievi italiani e nella lingua di Dante per gli allievi francesi. Per le altre materie, gli allievi seguiranno i rispettivi programmi nazionali.

Al di là dell’indubbio vantaggio costituito dal rilascio simultaneo dei due diplomi nazionali, l’EsaBac rappresenta un forte segno di partenariato tra Francia e Italia, che hanno stabilito congiuntamente i programmi e hanno definito le prove delle due discipline specifiche (lingua/letteratura e storia).

Inoltre, questo tipo di percorso apre ad una prospettiva europea, che ha l’ambizione di costruire una cultura storica comune ai due Paesi, di fornire agli allievi le chiavi di comprensione del mondo contemporaneo e di prepararli all’esercizio delle loro responsabilità di cittadini europei.

Già da tempo diversi nostri ex alunni frequentano con profitto le facoltà universitarie d’Oltralpe. Da adesso, siamo lieti di poter dotare i nostri studenti non solo del tradizionale, solido, bagaglio culturale, ma anche di questo nuovo, importante strumento.

 La Dirigenza invita le famiglie degli iscritti alle attuali  classi SECONDE SCIENTIFICO ad un incontro informativo che si terrà mercoledì 29 marzo, alle ore 15, in Aula Dulbecco.

  • 45
  •  
  •  
  •  
  •  

Ancora un successo

Sempre bravi i nostri ragazzi!

Ancora ottimi risultati conseguiti dagli alunni del Liceo Scientifico G. P. Vieusseux di Imperia: questa volta a distinguersi sono state le due studentesse Camilla Leporace della III ASA e Paola Veglio della IV BS, che nell’VIII° edizione del Concorso intitolato a don Agostino Cantoni  “Comunicare : Ke cosa e con Ki? I giovani ed internet”, con i loro elaborati si sono aggiudicate rispettivamente il 3° posto nella sezione A (ragazzi/alunni), conseguendo così anche un premio in denaro, e una segnalazione di merito nella sezione B (dai 18 in poi)

Il 6 maggio la premiazione a Crema.

Prof.ssa Michela Ramella

  • 14
  •  
  •  
  •  
  •  

Incontro con un grande autore
Cultura e poesia con Giuseppe Conte al Liceo

Organizzato e coordinato dalla professoressa Michela Ramella, l’incontro ha visto la partecipazione delle classi IC, III ASA, IV BS, e IV C, che durante l’anno hanno approfondito la figura di questo autore ligure con la lettura e l’analisi di alcuni suoi romanzi e poesie.

Giuseppe Conte ha risposto affabilmente alle domande e alle
curiosità degli studenti, attenti e motivati all’ascolto.
Lo scrittore ha spiegato come si costruisce un romanzo, svelando alcuni segreti della creazione/scrittura relativa alle opere studiate, toccando anche temi di sicura attualità, come quelli dell’ecologia, del bullismo, della violenza sulle donne oltre ad altri a lui cari , come quello del personale rapporto col mare e con la terra di Liguria.
Il discorso si è poi allargato alla sua concezione della poesia e al valore del mito in età odierna, con riferimenti ai suoi componimenti e ad autori conosciuti del panorama letterario italiano e straniero.
Tra gli applausi del pubblico il poeta ha poi salutato i presenti con la lettura del componimento L’amour toujours, tratto da Ferite e rifioriture, augurando a tutti di “sempre / amare tutto
della vita intera, anche nei suoi contrasti “sino alla fine/ cercando la primavera“.

  • 32
  •  
  •  
  •  
  •  

Aula Magna Università di Genova
Roboetica,implicazioni morali della robotica



Eventi morali ed attività didattica,sono diventate una realtà tangibile al Liceo Vieusseux di Imperia,grazie al Progetto di Bioetica attivato dalla Profssa De Meo Raffaella, docente di Scienze del Liceo che da ben 10 anni si occupa della correlazione tra etica e scienza.
Gli alunni delle classi IV A Scientifico e IVA Classico, hanno partecipato in qualità di relatori al XIII Convegno Nazionale di Bioetica di Genova. Promotore del Convegno il CNB,Comitato Nazionale di Bioetica, sono coinvolti il CNR,IIT Istituto Italiano di Biotecnologie ,l’Università di Genova, Messina, Catania, Firenze ecc.
La classe IVA del Liceo Classico G.P.Vieusseux di Imperia insieme alla IV A Scientifico guidati dalla Profssa De Meo Raffaella hanno seguito durante l’anno scolastico un progetto sulla Roboetica in collaborazione con il Comitato Nazionale di Bioetica sotto l’egida della Presidenza del Consiglio dei Ministri dello Stato Italiano. Il convegno si è tenuto a Genova il 21-22 Aprile 2017,nell’aula Magna dell’Università di Genova, situata in via Balbi,5.
Gli alunni coinvolti sono stati: Dematheis Giulia,Minasso Chiara,Ettore Perlo, Gattai Elena, Codebò Marzia, Mattioli Edoardo.
Gli Alunni Perlo Ettore,Minasso Chiara hanno esposto al Convegno la relazione finale del Progetto attuato presso il Liceo Vieusseux .
l Docenti Universitari di fama internazionale hanno giudicato il loro lavoro: eccellente, innovativo, ricco di spunti per un approfondimento futuro. La loro espressione è stata giudicata: erudita, approfondita ed esposta in modo eccellente sia dal punto di vista scientifico che filosofico.
Questa esperienza mira a porre gli alunni del liceo Classico e Scientifico delle due classi interessate ad un livello di eccellenza sia nelle discipline scientifiche che umanistiche.
La Docente, Prof ssa De Meo Raffaella afferma: la BIOETICA permette di sviluppare nei giovani una riflessione critica sui risvolti morali delle applicazioni della scienza nella nostra realtà globale. Questo contribuisce alla formazione di un’intelligenza morale utile nella nostra realtà per sviluppare un pensiero autonomo.”

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continua la sfida dei nostri agguerriti lettori
LA 3° CLASSICO ALLA FINALISSIMA DELLA GARA DI LETTURA A RIMINI

Come tutte le cose belle è iniziata per gioco….

Il 7 aprile 2017, presso i giardini dello stabilimento  dell’Olio Carli, si è conclusa   la gara di lettura, organizzata dalla libreria Mondadori, che ha visto il bel risultato dei ragazzi della 3° classico, che si sono aggiudicati la vittoria battendo la 2° agraria dell’Istituto Ruffini.
Alla manifestazione hanno partecipato svariate scuole imperiesi. Ogni classe doveva leggere 10 libri (ad es. Orgoglio e pregiudizio; Bar sport; Una pantera in cantina) e poi  sfidarsi in una serie di domande e risposte sul contenuto delle opere lette, gareggiando sulla falsariga della ben nota trasmissione televisiva “Per un pugno di libri“.
La classe 3° classico, dopo aver vinto la gara di lettura imperiese,  ha accettato la sfida finale:
andare a Rimini in occasione della Fiera del libro per ragazzi che si terrà a metà giugno e mettersi nuovamente in gioco con una ‘finalissima”, questa volta interregionale.
L’insegnante di italiano, Alessandra Garibaldi, ha commentato in modo molto positivo l’iniziativa:
“I ragazzi della terza classico hanno dimostrato un grande entusiasmo per tutta la durata della manifestazione e soprattutto una encomiabile capacità di lettura analitica dei testi proposti.
Quando la libraia Nadia ha pensato di far continuare questa esperienza a Rimini, hanno dato immediatamente la loro adesione. Tutto ciò non è altro che la riprova che i nostri ragazzi sono sempre pronti a mettersi in gioco e a accettare sfide e stimoli, che purtroppo la nostra realtà cittadina difficilmente offre”.
 
  • 38
  •  
  •  
  •  
  •  

ROBOETICA implicazioni Bioetiche della ROBOTICA
Confererenza Nazionale di Bioetica

LOCANDINA CONFERENZA NAZIONALE DI BIOETICA
CONVEGNO NAZIONALE DI BIOETICA PER LA SCUOLA
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA
AULA MAGNA VIA BALBI,5
21-22 APRILE 2017
LICEO SCIENTIFICO CLASSICO “G.P. VIEUSSEUX”
CLASSI IVA CLASSICO E IV A SCIENTIFICO
DOCENTE PROF.SSA DE MEO RAFFAELLA

Il lavoro progettuale svolto mira a collocare la riflessione bioetica nella realtà scolastica dei ragazzi.
Verranno affrontati gli ambiti della Bioetica, l’importanza della Bioetica e soprattutto della ROBOETICA, oggetto del convegno nella realtà tecnologica in cui noi viviamo.
L’uomo è sempre più vicino ad umanoidi che condividono esperienze domestiche, pratiche chirurgiche situazioni estreme come conflitti e disastri naturali. L’uomo ha costruito ROBOT sempre più sofisticati che riflettono la nostra realtà umana sia dal punto di vista cognitivo che emotivo.
I principi etici si riflettono sulle macchine?
La discussione avverrà tra studenti e Docenti universitari di fama europea ed internazionale tra cui il Prof. Lorenzo D’AVACK, Università di Roma tre Presidente CNB, Prof.ssa Luisella Battaglia, Università di Genova, Gian Marco Verruggio dirigente CNR Genova in collaborazione con IIT di Genova e CNR.

Partecipano illustri esponenti del CNB Comitato Nazionale di BIOETICA, quali: Salvatore Amato Università di Catania, Enzo Baldini Università di Torino, Marianna Gensabella Università di Messina, Monica Toraldo di Francia Università di Firenze.

IL Liceo Vieusseux ha collaborato con l’ IIT Istituto italiano di Tecnologia di Genova e con il MIT di Boston, Dott Ridi esperto di Robotica.
Gli alunni relatori sono: Perlo Ettore, Minasso Chiara,
Dematheis Giulia, Mattioli Edoardo, Codebò Marzia,Gattai Elena.
Le classi partecipanti sono la IV A Classico e la IV A Scientifico, guidati e diretti dalla Profssa De Meo Raffaella ideatore del Progetto del Liceo Vieusseux.
La riflessione BIOETICA permette di sviluppare nei giovani una coscienza critica sui temi del futuro quali l’innovazione tecnologica, la robotica, l’intelligenza artificiale.
Convegno Nazionale di BIOETICA
LA ROBOETICA
IMPLICAZIONI BIOETICHE DELLA ROBOTICA
Aula Magna dell’Università di Genova, via Balbi 5
21-22 APRILE 2017

  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  

Visitando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta", consenti il loro utilizzo.

Chiudi